Pasta alla crema di tofu e basilico

Il tofu sostituisce egregiamente il formaggio nella dieta vegana: ha meno calorie, non soffoca i sapori e consente di mangiare con gusto e leggerezza, come nel caso di questa appetitosa pasta alla crema di tofu e basilico che sa di primavera.

La particolarità della ricetta di questa salsa al tofu per ocndire la pasta è l’aggiunta in quantità minima di erba luigia: il sapore lievemente simile alla buccia di limone e le proprietà di stimlare la produzione della melatonina rendono l’uso di queste foglie una proposta interessante per rinnovare i profumi della cucina: trovarla non è difficile (si usa fresca o secca), anche se personalmente la coltivo per tutti gli usi che è possibile farne, dalle tisane rilassanti a sacchettini profuma biancheria e scaccia tarme.

Crema di tofu e basilicoPreparazione della pasta alla crema di tofu e basilico

Ingredienti per 1 persona

  • 70 grammi di linguine (meglio se integrali)
  • 1 ricco ciuffo di basilico
  • un cucchiaio di pinoli
  • 50 grammi di tofu
  • 3 foglie di erba luigia
  • sale marino integrale
  • pepe nero
  • olio extravergine di oliva

Metti a bollire l’acqua per la pasta attendendo ovviamente di salare quando raggiungerà il bollore; nel frattempo trita finissimo il basilico con i pinoli nel mortaio (non tritarlo con un coltello perchè annerisce e prende un lieve retrogusto amarognolo) aggiungendo goccia a goccia l’olio extravergine di oliva e un paio di cucchiaini di acqua di cottura

In una terrina lavora con il cucchiaio il tofu fino a trasformarlo in una crema (se ti sembra troppo duro aggiungi anche qui un paio di cucchiaini di acqua di cottura) con un paio di foglie spezzate di erba luigia per profumare.

Cuoci la pasta, e mentre cuoce mescola il basilico, i pinoli ed il tofu lavorando con la forchetta per rendere omogeneo il composto.

Scola la pasta, condiscila rapidamente e assapora con una macinatina di pepe nero.

Share:
Condividi

Lascia un Commento